FILM

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I PROMO DI ALCUNI FILM REALIZZATI DA GIORGIO CINGOLANI

ELCITO (2003-2016)

Elcito è un piccolo paese arroccato su un colle a 821 m. di altitudine. Qui ci abitano soltanto 6 persone ormai tutte anziane, che hanno deciso di rimanere a vivere nelle case in cui sono nate. Questo film vuole essere un piccolo omaggio dedicato agli ultimi abitanti di Elcito.
Regia di Giorgio Cingolani                                                                                                                                                                                                                              Musiche Mauro Rosati
Il film ha vinto il ParmaVideoFilmFestival del 2003

Disponibile in DVD. Richiedere via email all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

"Gymnopedie No. 3" Kevin MacLeod (incompetech.com) 
Licensed under Creative Commons: By Attribution 3.0
http://creativecommons.org/licenses/by/3.0/

LES GÉNIES FONT LA FÊTE. (2003)

Possession, connaissance et thérapie au Niger.

Le Bori est un culte de possession pratiqué au Niger et au Nigeria.
La possession est une forme de communication entre les « dieux » et les hommes : les premiers parlent et se manifestent à travers le corps de l'adepte, qui pendant la transe devient la divinité appelée.
Dans ce film, des moments concernant les adeptes du Bori ont été sélectionnés : le rituel thérapeutique qui dés fois précède l'initiation, le cortège mené par les adeptes pendant la manifestation sportive la plus important au Niger, le championnat de lutte traditionnel, mais aussi l'utilisation des louanges du Bori par des musiciens qui les actualisent avec des instruments électriques. En fin, il y a eu le choix de parler également des Adellai, confrérie plus récente et plus près de l'islam par rapport au Bori et qui est vouée aussi aux rituels de guérison.

HOTEL HOUSE(2005)

Alla fine degli anni '60 a Porto Recanati è stato costruito il residence per turisti chiamato "Hotel House", un condominio di 17 piani e 520 appartamenti. 
Nel corso degli anni, a causa di varie vicissitudini, il palazzo ha perso la sua destinazione turistica di lusso ed è diventato uno spazio nel quale sono confluiti, in vari flussi, gruppi sempre più numerosi di persone provenienti dai luoghi più disparati del mondo. Oggi nel palazzo vivono circa 1600 persone provenienti da 31 paesi differenti.
L'Hotel House è diventato, nel tempo, un luogo simbolico dove si incontrano e convivono persone di diverse culture e stili di vita. Il documentario è un viaggio antropologico all'interno di questo particolare microcosmo e cerca di dare voce alle persone che vivono quotidianamente la difficile condizione di emigranti.
Formato: minidv, anno 2005, durata 68 min.
Produzione: Provincia di Macerata. Mediateca della Provincia di Macerata

TRACCE DI SACRO (2013)

Questo progetto si è proposto di realizzare un film sperimentale, al tempo stesso ricerca e rappresentazione, con modalità metodologiche proprie della disciplina dell'antropologia visuale e del cinema verité: il lavoro è costruito attraverso il vario intrecciarsi delle storie, delle esperienze personali, delle sequenze girate da cinque giovani protagonisti (età tra i 18 e 23 anni). Essi, principalmente e in maniera suggestiva e creativa, hanno riflettuto sul tema del rapporto tra religione e vivere sociale quotidiano e sul significato del sentimento religioso filmandosi e autorappresentandosi per un certo periodo di tempo, nel corso dello svolgimento delle normali attività quotidiane e della pratica della propria religione o riflettendo su di esse. I materiali filmici sono stati realizzati con l'ausilio di riprese effettuate dai protagonisti stessi e alcuni di essi sono privi di sonoro.
I filmati sono stati rivisti e commentati in studio dagli autori-soggetti. Il commento audio di questo ri-vedere, è stato registrato per diventare la base sonora principale del film nonché la fonte di informazioni diretta per comprendere le prospettive di interpretazione del film stesso.
Riguardare l'immagine con i soggetti o i realizzatori della ripresa che spiegano i significati di ciò che accade significa "rivedere attraverso e con i loro occhi".

Regia Giorgio Cingolani
Riprese e Fotografia Luca Luzi
con Silvio Fattobene, Francesca Travaglini, Cristina Aurelia Popa, Simarjit Singh, Marouan Boucri.
Durata 46 min. Anno 2013

HOMEWARD BOUND (2016)

TRAILER UFFICIALE DEL FILM HOMEWARD BOUND: SULLA STRADA DI CASA di Giorgio Cingolani e Claudio Gaetani
Il film racconta la vita e le vicende di alcuni ragazzi adolescenti che vivono nel grattacielo chiamato "Hotel House" abitato da quasi 2000 persone di 40 nazionalità differenti.
Patrocinio AMNESTY INTERNATIONAL
Anno 2015 durata 95 min.
TROUPE TECNICO-ARTISTICA
RAFFAELE MANCINI (aiuto regia, operatore di ripresa, fonico), ALBERTO MARONI (operatore di ripresa), EMMANUELE GALIENI (Operatore di ripresa)
CAST: Nabil Chowdhury, Yasin Khaer, Ferdaus Rashid, Anta Diop, Alamin Madber, Shah Zib, Didar Islam, Foyez Forid, Zamir Veselj, Sajjad Hossain, Cristina Aurelia Popa, Francesco Vesprini, Oscar Genovese, Fernanda Banks

 

 

Joomla templates by a4joomla